Home » Consigli e strategie per e-commerce » Perché il tuo eCommerce dovrebbe avere un blog

Perché il tuo eCommerce dovrebbe avere un blog

Creare un blog sul tuo eCommerce potrebbe essere una delle migliori scelte che tua abbia mai fatto per il tuo Business Online!

Il blog può essere utilizzato per educare i clienti e i potenziali clienti sui prodotti/servizi offerti dal tuo eCommerce, per dimostrare la tua esperienza nel settore e per creare una comunità di persone interessate ai tuoi prodotti/servizi. In questo modo il blog ti aiuterà a creare un brand forte e riconoscibile e soprattutto ad arricchire l’esperienza complessiva dei clienti sul tuo eCommerce.

Inoltre, a livello più tecnico, il blog sarà uno strumento prezioso per aumentare la visibilità e il posizionamento sui motori di ricerca.

In questo articolo vedremo insieme:

  • Come creare un piano editoriale per il blog di un eCommerce
  • Perché un blog aumenta il traffico organico degli eCommerce
  • Come il blog permette agli eCommerce di posizionarsi su Google con le parole chiave specifiche del settore di riferimento
  • Come il blog migliora la SEO di un eCommerce
  • Come migliorare la strategia di link building dell’eCommerce grazie al blog
  • Come fare lead generation con il blog dell’eCommerce

Prima di iniziare, sai cosa è più importante del blog per i tuoi clienti? Le recensioni! Queste sono infatti l’indicatore di acquisto più utilizzato da chi fa shopping online e guida la scelta tra i vari eCommerce.

Se vuoi che il tuo eCommerce si faccia notare devi raccogliere recensioni certificate subito. Non sai come fare? Puoi prenotare una call gratuita di 15 minuti con uno dei nostri eCommerce Expert.

Prenota subito la Call gratuita!

Blog per eCommerce

 

Come creare un piano editoriale per il blog di un eCommerce

Come abbiamo già visto il blog è uno strumento importante per tutti gli eCommerce, ma per fare in modo che sia funzionale dovrai ragionare una strategia adeguata. È molto importante creare un piano editoriale ben definito. In questo capitolo vedremo come creare un piano editoriale efficace per il blog del tuo eCommerce.

Prima di tutto, è importante definire l’obiettivo del tuo blog. Vuoi educare i tuoi clienti sui tuoi prodotti e servizi? Vuoi fornire loro consigli su come utilizzare i prodotti in modo efficace? Vuoi promuovere i tuoi prodotti e servizi attraverso recensioni e articoli promozionali? Una volta che hai definito l’obiettivo del tuo blog, puoi iniziare a creare il tuo piano editoriale.

  • Determina la frequenza con cui pubblicherai i post sul blog: assicurati di pubblicare un articolo a settimana, ma ricorda sempre che la qualità, in questo caso, è più importante della quantità
  • Definisci i temi dei tuoi articoli: scegli argomenti che interessino il tuo target e che siano attinenti ai prodotti/servizi che offri sul tuo eCommerce
  • Pianifica la keyword research: fai in modo di identificare le parole chiave più in voga nel tuo mercato e utilizzale nei titoli e nei contenuti dei tuoi articoli. Utilizza tool SEOGoogle Trends o vedi cosa scrivono i tuoi competitor per trovare le parole chiave migliori
  • Definisci le fonti dei tuoi contenuti: non copiare, ma prendi ispirazione!

Infine per capire quali articoli hanno avuto più successo e capire quale stile di scrittura o impaginazione utilizzare in futuro, utilizza strumenti che ti aiutino a monitorare l’attività del tuo blog. Il migliore potrebbe essere Google Analytics. Usa queste informazioni preziose per ottimizzare il tuo piano editoriale e creare contenuti sempre più interessanti per il tuo target.

 

Il blog aumenta il traffico organico degli eCommerce

Il blog è uno strumento efficace per aumentare il traffico organico di un eCommerce.

Il traffico organico si riferisce al traffico che arriva sul tuo eCommerce dai motori di ricerca, come Google, Bing o Yahoo. Vediamo come il blog può aumentare il traffico organico di un eCommerceB.

Il blog fornisce ai motori di ricerca un’indicazione di quale sia il tema principale del tuo sito web. Ciò significa che se il tuo blog è incentrato sui prodotti o servizi che offri, i motori di ricerca assegneranno una maggiore rilevanza al tuo sito web e lo posizioneranno più in alto nelle SERP (Search Engine Result Pages). Inoltre, il blog ti permette di creare contenuti specifici per le parole chiave che ti interessano, aumentando la probabilità che il tuo sito web compaia nelle prime posizioni dei risultati di ricerca.

Infatti il blog fornisce contenuti freschi e di qualità per il tuo sito web. I motori di ricerca come Google prediligono i siti web che vengono aggiornati regolarmente con nuovi contenuti.

In secondo luogo, il blog consente di migliorare l’esperienza dell’utente sul tuo sito web. Un blog che offre contenuti di qualità e rilevanti per gli utenti può mantenere l’interesse degli utenti molto alto e fare in modo che restino più a lungo sul tuo sito web. Ciò a sua volta aumenterà la probabilità che gli utenti effettuino un acquisto o una conversione sul tuo sito web.

Le opportunità che offre un blog non sono ancora finite: il blog ti permette di creare backlink verso il tuo eCommerce. Un backlink è un link che proviene da un altro sito web e che punta al tuo sito web. I backlink sono importanti per la SEO in quanto indicano ai motori di ricerca che il tuo sito web è autorevole e che ha contenuti di qualità. Inoltre, i backlink possono aumentare il traffico al tuo sito web, in quanto gli utenti che cliccano sui link possono essere interessati ai prodotti o servizi che offri.

Il blog infatti è uno dei migliori strumenti per creare una strategia di link building efficace e proficua.La link building è il processo di ottenere backlink per il tuo sito web. Creare contenuti di qualità e promuoverli su altri siti web può aiutarti a ottenere backlink di qualità, aumentando la rilevanza del tuo sito web agli occhi dei motori di ricerca.

Se ti interessa particolarmente questo aspetto continua a leggere, dopo lo approfondiremo con nozioni più tecniche!

Ecco un altro motivo ancora per cui dovresti avere un blog sul tuo eCommerce: sul blog puoi creare contenuti condivisibili sui social media. I social media sono un’ottima fonte di traffico organico per gli eCommerce, in quanto permettono di raggiungere un pubblico molto vasto. Quindi, creare contenuti interessanti e condivisibili sui social media aumenterà notevolmente la visibilità del tuo marchio e attirerà nuovi clienti.

Infine, il blog ti permette di incrementare la lead generation. La lead generation è il processo di acquisizione di nuovi contatti che possono diventare clienti. Utilizzando il blog per offrire contenuti di qualità e informazioni preziose per i tuoi clienti, puoi incentivare gli utenti a fornire il loro indirizzo email o altre informazioni di contatto. Questo ti permetterà di creare una lista di contatti che puoi utilizzare per promuovere i tuoi prodotti o servizi.

In sintesi, un blog è uno strumento fondamentale per gli eCommerce in quanto permette di:

  • aumentare il traffico organico del sito web
  • migliorare la SEO
  • creare backlink
  • promuovere il tuo sito web sui social media
  • creare lead generation
  • posizionare il tuo marchio come autorevole e rilevante per i motori di ricerca. 

Il blog permette agli eCommerce di posizionarsi sui motori di ricerca con le parole chiave

Il blog di un eCommerce è un ottimo strumento per aiutare il sito web a posizionarsi sui motori di ricerca con le parole chiave che interessano il tuo business.

Le keywords sono termini specifici che gli utenti digitano nei motori di ricerca per trovare prodotti o servizi che rispondano alle loro esigenze. Posizionarsi bene sui motori di ricerca con le parole chiave giuste è essenziale per aumentare la visibilità del tuo sito web e attirare più clienti.

Il segreto è comprendere gli intenti di ricerca dei tuoi potenziali clienti e “intercettarli” inserendo negli articoli le parole chiave che utilizzerebbero i tuoi leads per trovare un prodotto/servizio che offri sul tuo eCommerce.

Il blog ti permette di creare contenuti specifici per le parole chiave che ti interessano. Ad esempio, se vendi scarpe online, puoi scrivere un articolo di blog sulle “migliori scarpe da corsa per la primavera” o “come scegliere le scarpe da corsa giuste”. Utilizzando queste parole chiave nei titoli, nei sottotitoli e nel testo del tuo blog, puoi aumentare le probabilità di posizionarti sui motori di ricerca quando gli utenti cercano le parole chiave specifiche utilizzate.

Inoltre, il blog ti permette di creare contenuti a lunga coda. Le parole chiave a lunga coda sono termini di ricerca più specifici e meno competitivi rispetto alle parole chiave principali. Ad esempio, invece di utilizzare la parola chiave generica “scarpe da corsa”, puoi utilizzare parole chiave a lunga coda come “scarpe da corsa per principianti” o “scarpe da corsa per i piedi piatti”. Il funzionamento è lo stesso visto precedentemente: inserendo queste parole chiave a lunga cosa nei tuoi articoli aumenterai le probabilità id posiziionare il tuo eCommerce in prima pagina sui motori di ricerca.

Non abbiamo ancora finito: grazie al blog puoi utilizzare le parole chiave correlate. Le parole chiave correlate sono termini che gli utenti spesso cercano insieme alla parola chiave principale. Ad esempio, se utilizzi la parola chiave “scarpe da corsa”, parole chiave correlate potrebbero essere “allenamento per la corsa” o “abbigliamento da corsa”. Anche in questo caso dovrai essere molto bravo (e dopo aver letto questo articolo lo sarai di certo!) ad “intercettare” gli intenti di ricerca del tuo target di riferimento.

Infine, il blog ti permette di creare contenuti freschi e di qualità. I motori di ricerca danno maggiore rilevanza ai siti web che producono contenuti freschi e di qualità. Creare post regolari sul tuo blog ti permette di dimostrare ai motori di ricerca che il tuo sito web è attivo e che offre contenuti interessanti per gli utenti. Inoltre, gli utenti sono più propensi a condividere e linkare contenuti freschi e interessanti, aumentando la rilevanza del tuo sito web agli occhi dei motori di ricerca.

Morale della favola: il blog è uno strumento essenziale per gli eCommerce che vogliono posizionarsi sui motori di ricerca con le parole chiave giuste. Creare contenuti specifici per le parole chiave, utilizzare parole chiave a lunga coda e parole chiave correlate e creare contenuti freschi e di qualità sono tutti elementi fondamentali

Perché il tuo eCommerce dovrebbe avere un blog

 

Il blog migliora la SEO del tuo eCommerce

Uno dei maggiori vantaggi di avere un blog per il tuo eCommerce è che può aiutare a migliorare la SEO del tuo sito web. SEO, acronimo di Search Engine Optimization, si riferisce all’insieme di tecniche che permettono di ottimizzare un sito web per i motori di ricerca. L’obiettivo della SEO è quello di migliorare il posizionamento del sito web sui risultati di ricerca dei motori di ricerca, aumentando la visibilità del sito e attirando traffico organico. Di traffico organico ormai sei un esperto, passiamo agli aspetti ancora più tecnici!

Ecco come un blog può aiutare a migliorare la SEO del tuo eCommerce:

  • Migliora l’autorità del dominio: Il blog è un ottimo strumento per creare contenuti di qualità e aggiornamenti frequenti, che possono aiutare a migliorare l’autorità del dominio, o domain authority, del tuo sito web. L’autorità del dominio è una metrica che indica la qualità complessiva del tuo sito web, valutata in base alla sua popolarità, alla sua reputazione e alla quantità di link esterni che riceve. Maggiore è l’autorità del dominio del tuo sito web, maggiori saranno le probabilità di posizionarsi sui motori di ricerca.
  • Aumenta il tempo di permanenza degli utenti sul sito: questo perché i visitatori sono più propensi a rimanere sul tuo sito web per leggere i contenuti del blog, e questo può contribuire a ridurre il tasso di abbandono del sito web. Un basso tasso di abbandono può aiutare a migliorare la SEO del tuo sito web, poiché indica ai motori di ricerca che il tuo sito web offre contenuti di valore e interessanti per gli utenti.
  • Aiuta a creare link interni: il blog è un ottimo strumento per creare link interni all’interno del tuo sito web. I link interni sono quei collegamenti che permettono agli utenti di passare da una pagina del sito web a un’altra. Creare link interni tra le pagine del tuo sito web può aiutare a migliorare la struttura del sito web, rendendolo più facile da navigare per gli utenti e per i motori di ricerca.
  • Aiuta a creare link esterni: come abbiamo già visto precedentemente il blog incrementa l’attività di backlink. Facciamo comunque un breve recap di ciò che ci siamo detti precedentemente: ricevere link esterni da altri siti web può aiutare a migliorare la reputazione e l’autorità del tuo sito web, fattori che sono fondamentali per il posizionamento sui motori di ricerca. Inoltre, i link esterni possono aiutare a portare traffico organico al tuo sito web.
  • Permette di utilizzare parole chiave specifiche: come abbiamo visto nel capitolo precedente, il blog ti permette di utilizzare parole chiave specifiche per il tuo eCommerce. Utilizzare parole chiave specifiche nei titoli, nei sottotitoli e nel testo dei tuoi post del blog può aiutare a migliorare il posizionamento del tuo sito web sui motori di ricerca.

Come hai visto tutte le varie attività prese in analisi nei capitoli sopra incrementano l’attività SEO del tuo eCommerce. È di fondamentale importanza, quando crei la strategia del tuo blog, inserire tutti questi aspetti perché la SEO è l’aspetto più importante per un eCommerce che vuole posizionarsi prima della concorrenza.

Sai qual’è un altro aspetto che incrementa notevolmente la SEO? Le recensioni! I tuoi clienti, scrivendo recensioni sul tuo eCommerce o sui prodotti/servizi che offri, utilizzeranno parole chiave che indicizzano il tuo eCommerce. Inoltre le recensioni incrementano in modo esponenziale l’affidabilità e la credibilità del tuo sito web agli occhio dei motori di ricerca, che lo premieranno con un bel posizionamento in prima pagina.

Guarda ad esempio bottegasicana.com, leader nel suo settore di riferimento, raccoglie le recensioni sul nostro portale e le importa sul suo sito grazie al nostro carosello.

Blog per eCommerce

Per raccogliere recensioni certificate hai però bisogno di un plugin adattabile al CMS del tuo eCommerce. Il nostro plugin si può adattare a tutti i principali CMS, aiutando il tuo eCommerce a posizionarsi prima dei tuoi competitor.

Scopri tutte le nostre integrazioni.

 

Come migliorare la strategia di link building di un eCommerce con il blog

Il link building è un elemento cruciale della SEO e consiste nell’ottenere link da altri siti web che puntano al tuo sito eCommerce. Questi link sono un fattore importante per il posizionamento sui motori di ricerca e aiutano a indicare l’autorità e la rilevanza del tuo sito web. Tuttavia, ottenere link di qualità può essere difficile, soprattutto per gli eCommerce.

Il blog del tuo eCommerce può essere un ottimo strumento per migliorare la tua strategia di link building. Una delle tecniche di link building più efficaci è quella di creare contenuti utili e di alta qualità che altri siti web vogliono linkare. Scrivere articoli su argomenti rilevanti per il tuo settore e offrire risorse utili ai lettori può aumentare le probabilità che altri siti web linkino al tuo eCommerce.

Puoi anche cercare attivamente opportunità di link building per il tuo eCommerce utilizzando il tuo blog come leva. Ad esempio, puoi creare contenuti interessanti e contattare i blogger del tuo settore per condividere il tuo articolo sul loro blog o social media, chiedendo loro di inserire un link al tuo eCommerce. Puoi anche partecipare ad interviste, guest post e pubblicare contenuti su siti web di terze parti con un link al tuo eCommerce.

Inoltre, come visto prima, puoi utilizzare il tuo blog per creare link interni al tuo sito eCommerce. Creare link interni aiuta a mantenere gli utenti sul tuo sito web più a lungo e indica ai motori di ricerca che il tuo eCommerce è un’ottima fonte di informazioni e risorse per gli utenti. Assicurati di creare link interni utili e pertinenti che guidino gli utenti verso pagine e prodotti correlati all’interno del tuo sito.

Infine, assicurati di monitorare regolarmente la tua strategia di link building e di tenere traccia dei link in entrata e in uscita. Ciò ti aiuterà a identificare le opportunità di miglioramento e a fare modifiche in base alle prestazioni dei tuoi link. Per farlo puoi utilizzare diversi tool molto utili come:

In sintesi, il blog del tuo eCommerce può essere un ottimo strumento per migliorare la tua strategia di link building, creando contenuti di alta qualità che altri siti web vogliono linkare, cercando attivamente opportunità di link building, creando link interni al tuo sito eCommerce, e monitorando regolarmente la tua strategia di link building per identificare opportunità di miglioramento.

 

Come fare lead generation con il blog di un eCommerce

La lead generation è un processo importante per ogni eCommerce. Consiste nel raccogliere informazioni sui potenziali clienti interessati ai prodotti o servizi che il tuo eCommerce offre e utilizzare queste informazioni per avviare una comunicazione mirata. Il blog del tuo eCommerce può essere un ottimo strumento per fare lead generation.

In primo luogo, il blog può attirare nuovi visitatori interessati ai tuoi prodotti o servizi e consentire loro di conoscere meglio il tuo marchio. Questo può aumentare il numero di potenziali clienti interessati ai tuoi prodotti o servizi e consentire loro di iscriversi alla tua newsletter o di seguire il tuo eCommerce sui social media. Inoltre, se i visitatori trovano il tuo blog utile e interessante, saranno più inclini a tornare sul tuo sito eCommerce e ad acquistare i tuoi prodotti o servizi in futuro.

Il blog può essere utilizzato per offrire contenuti di alta qualità in cambio di informazioni di contatto dei potenziali clienti. Ad esempio, puoi creare contenuti come whitepaper, ebook, guide o tutorial che siano pertinenti per il tuo settore e per i tuoi prodotti/servizi. Puoi quindi offrire questi contenuti in cambio dell’indirizzo email o di altre informazioni di contatto dei visitatori interessati. Questo ti consentirà di raccogliere informazioni sui potenziali clienti e di avviare una comunicazione mirata con loro.

In terzo luogo, il blog può essere utilizzato per creare call-to-action (CTA) pertinenti. Le CTA sono messaggi o pulsanti sul tuo blog che incoraggiano i visitatori a compiere un’azione specifica, come iscriversi alla tua newsletter o richiedere una prova gratuita. I CTA possono essere posizionati in modo strategico all’interno dei tuoi articoli di blog o nella barra laterale del sito, e possono aiutare a convertire i visitatori del tuo blog in potenziali clienti.

Inoltre, è importante assicurarsi che il tuo blog sia ottimizzato per la lead generation. Ciò significa che dovrebbe essere facile per i visitatori del tuo blog trovare i moduli di iscrizione alla newsletter o altri CTA. Inoltre, dovresti creare contenuti specifici per i diversi segmenti del tuo pubblico di riferimento e utilizzare gli strumenti di lead generation come le landing page per guidare i visitatori del tuo blog verso una conversione.

Quindi il blog del tuo eCommerce può essere un ottimo strumento per la lead generation, attirando nuovi visitatori interessati ai tuoi prodotti o servizi, offrendo contenuti di alta qualità in cambio di informazioni di contatto dei potenziali clienti, creando call-to-action pertinenti, e ottimizzando il tuo blog per la lead generation. Ciò ti consentirà di raccogliere informazioni sui potenziali clienti e di avviare una comunicazione mirata con loro, aumentando le possibilità di convertire i visitatori del tuo blog in clienti effettivi del tuo eCommerce.

 

I migliori tool per il blog di un eCommerce

Per creare un blog di successo per il tuo eCommerce avrai bisogno di:

  • CMS
  • SEO tools
  • Email marketing tools
  • Graphic tools

I migliori CMS per creare il blog di un eCommerce

Hai già un ambiente di lavoro, ovvero un CMS, dato che gestisci un eCommerce.

Aspetta, ancora non hai un eCommerce? Leggi questo articolo, dove ti spieghiamo quali sono le migliori piattaforme e CMS per creare un sito eCommerce.

Scopri subito come creare un eCommerce da zero.

Intanto vediamo quali sono i migliori CMS dove, oltre a gestire un eCommerce, puoi creare un blog di successo:

  • WooCommerce
  • PrestaShop
  • NewCart
  • MagicStore
  • Wix
  • Shopify
  • Magento
  • Storeden
  • OpenCart

Il plugin di eShoppingAdvisor, che ti permette di raccogliere le recensioni direttamente sul tuo sito risultando più credibile agli occhi degli utenti e dei motori di ricerca, è integrabile con ognuno di questi CMS:

In genere, comunque, il CMS più utilizzato è WordPress. Su WordPress hai la possibilità di installare dei plugin; i plugin sono delle estensioni di un software, in questo caso WordPress, che aggiungono delle funzionalità “esclusive”. Vediamo insieme alcuni plugin utili per potenziare ulteriormente il tuo blog su WordPress.

Ecco i migliori plugin di WordPress per creare il blog di un eCommerce

  • Elementor
  • Yoast SEO
  • Divi
  • WPML
  • Monster Insights
  • Iubenda
  • Contact Form 7
  • WP Super Cache
  • Broken Link Checker
  • WP Roc

I migliori SEO tools per potenziare il blog di un eCommerce

I SEO tools sono gli strumenti che ti aiuteranno a creare la strategia SEO e metterla in atto, raggiungendo traguardi ambiziosi con il blog del tuo eCommerce.

Molti strumenti SEO offrono una panoramica generale dell’andamento di un determinato sito o di una determinata pagina, evidenziando i punti di forza e di debolezza. Molti di questi indicano anche i link in entrata e in uscita, il traffico organico, le keywords posizionate, le migliori pagine dato un dominio specifico. Insomma sono strumenti molto potenti e quasi tutti richiedono un abbonamento mensile.

  • Ahrefs
  • SemRush
  • SeoZoom
  • Screaming Frog
  • Google Search Console
  • Google Analytics
  • Google Trends
  • Answer The Public
  • Similar Web
  • LightHouse
  • GTmetrix
  • Majestic SEO
  • Google PgaeSpeed Insight
  • UberSuggest
  • WordTracker
  • Twinword Keyword Tool
  • Surfer SEO

In oltre puoi anche utilizzare le estensioni di Google Chrome, la maggior parte gratuite e molto semplici da utilizzare. Le estensioni di Google Chrome possono essere utilizzare solo sulla versione desktop e sono applicazioni per Google Chrome che permettono di espandere, migliorare o integrare le funzioni del browser Google Chrome. Una volta installate le troverai esattamente in alto a destra e per attivarle ti basterà cliccare sull’icona, la quale ti fornirà i risultati di cui avevi bisogno. Di seguito trovi le migliori estensioni SEO per Google Chrome.

Le migliori estensioni SEO

  • Wappalyzer
  • DataMiner
  • Ahrefs
  • Linkclump
  • SeoMinion
  • SEO Pro Extension
  • PerSEO
  • Similar Web
  • Checkbot
  • Ayima Page Insight
  • Lighthouse
  • Keywords Everywhere

I migliori strumenti di email marketing

Come abbiamo visto prima è molto importante coltivare il rapporto con i tuoi lettori e uno dei modi migliori per farlo è tramite le newsletter. Questi sono alcuni dei migliori software che ti aiuteranno a rimanere in contatto con gli utenti del tuo eCommerce.

  • MailChimp
  • Sendin Blue
  • ActiveCampaign
  • Get Response
  • AWeber

I migliori strumenti per creare le grafiche per il blog di un eCommerce

In un articolo ben fatto servono delle grafiche, un’immagine in evidenza e a volte delle infografiche. Per realizzarle avrai bisogno un software di grafica. Molti di questi agevolano il lavoro anche dei meno esperti, fornendo lo stesso strumenti professionali che assicurano risultati ottimi.

  • Canva
  • Adobe Photoshop
  • Adobe Iluustrator
  • Picsart
  • Snapseed
  • Visme
  • Crello
  • Snappa
  • Stencil
  • PicMonkey
  • Easil

Blog di successo di alcuni nostri clienti

eShoppingAdvisor è la prima guida italiana per lo shopping online sicuro e sostenibile. Sul nostro portale sono già presente più di 53.000 eCommerce, molti dei quali hanno raggiunto obiettivi sfidanti grazie al potere delle recensioni certificate.

Vogliamo mostrarti alcuni blog di successo di eCommerce che usano i nostri servizi per potenziare il loro eCommerce.

  1. dogshealth.it: eCommerce dedicato a prodotti per la cura del pelo e della cute dei cani.
    Il loro blog raccoglie un numero discreto di utenti, ma soprattutto educa i suoi clienti con contenuti interessanti, aggiornati e costanti. Registrano infatti 8 mila visitatori al mese, solo sul blog, 138 backlinks e 6.3 mila keywords posizionate.
    Blog di dogshealth.it
  2. erboristeriabinasco.com: un’erboristeria online al vertice de suo mercato, che ha anche la sua linea di integratori e cosmetici naturali.
    Il loro blog ha uno stile molto pulito ed estremamente ottimizzato per la navigazione degli utenti. Anche loro condividono articoli molto interessanti su argomenti attinenti al loro settore, attirando 7.2 mila visitatori ogni mese. Hanno inoltre +90 backlinks e 3.3 mila keywords posizionate.
    Blog di erboristeriabinasco.com
  3. mylabnutrition.net: è tra le aziende leader nella produzione di integratori di alta qualità 100% Made in Italy. Il loro eCommerce opera nel settore dell’integrazione sportiva, erboristica e nel settore dei mangimi complementari per animali domestici. Anche il team di mylabnutrition.net usa il blog per aumentare il traffico organico, migliorare la SEO, la strategia di link building ma soprattutto per fidelizzare i clienti con contenuti interessanti.
    Blog di mylabnutrition.net
  4. zonawellness.com: eCommerce dedicato alla vendita di articoli sportivi e abbigliamento sportivo. Il loro blog offre informazioni continuamente aggiornate sul mondo della salute, fitness, dieta, benessere, bellezza e sport. Come vedi il team di zonawellness.com non si focalizza solo sul proprio core business ma parla anche di argomenti attinenti, utilizzando in modo strategico le parole chiave correlate.
    Blog di zonawellness.com
  5. bottegasicana.com: eCommerce già citato precedentemente, è al vertice del mercato del food online. Offrono prodotti tipici italiani di altissima qualità, senza deludere mai le aspettative dei loro affezionati clienti. Il loro blog spiega perché scegliere un prodotto piuttosto che un altro, fornisce spunti preziosi e si attiene, in modo molto intelligente, alle festività e ricorrenze. Una strategia di posizionamento ottima: quando si avvicina Natale scrivono diversi articoli sui prodotti che si mangiano in genere a Natale, linkando poi le loro pagine prodotto (tutte cose che abbiamo visto prima, ma che loro mettono in pratica alla grande!).
    Blog di bottegasicana.com
  6. cartucce.com: un eCommerce che opera in un settore di nicchia, quello delle cartucce, ma che utilizza il blog nel migliore dei modi possibile. Registra infatti, solo sul blog, 10 mila visitatori mensili, 4 mila keywords posizionate e 178 backlinks. Alla base c’è una solida strategia, ottime analisi SEO e tanta tanta costanza. Con i loro articoli spiegano, insegnano e fanno appassionare. Insomma, un blog che vale la pena visitare.
    Blog di cartucce.com

Blog per eCommerce

 

Conclusioni

Il blog è uno strumento potente per il tuo eCommerce. 

Gestire un blog in modo strategico offre molti vantaggi agli eCommerce manager, come il posizionamento, l’aumento dei clienti e del traffico, l’incremento della credibilità e affidabilità del sito, la creazione di contenuti di alta qualità.

Abbiamo visto insieme perché se hai un eCommerce dovresti avere un blog e speriamo di averti dato qualche spunto interessante!

Anche le recensioni ti aiutano a potenziare il tuo eCommerce, ma non puoi raccoglierle in autonomia, senza affidarti a un partner certificato come eShoppingAdvisor.

Che ne dici se ne parliamo via call, con una consulenza strategica gratuita di uno dei nostri eCommerce Expert. Ti spiegheremo passo dopo passo come installare il plugin, come utilizzare al meglio tutte le funzionalità e come raccogliere le recensioni dei tuoi clienti.

Secondo recenti statistiche le recensioni guidano quasi il 90% delle persone che fanno shopping online. Non vuoi perdere questa opportunità?

Prenota subito un call gratuita!


Condividi


ISCRIVITI A ESHOPPINGADVISOR E PORTA IL TUO E-COMMERCE AL LIVELLO SUCCESSIVO

Ho letto e accettato quanto riportato nell' informativa sulla privacy e nelle condizioni generali del contratto .