fbpx

I 5 (+1) consigli base per risparmiare sui tuoi acquisti online

trucchi per risparmiare online

Ogni giorno acquistiamo su Internet e, nel futuro, si stima che la quantità e il valore dei nostri acquisti aumenteranno. Se fai parte della maggior parte degli italiani che fanno quotidianamente shopping online, questo articolo può fare al caso tuo: come si può risparmiare nei propri acquisti online?
Non si tratta di semplici (ma sempreverdi) consigli della nonna, quanto piuttosto di accorgimenti che noi stessi adottiamo ogni giorno. Senza perdere altro tempo, vediamo insieme perché sia cruciale tener conto delle proprie spese online.

 

L’importanza di tener conto delle proprie spese

Tenere un bilancio personale è una pratica fondamentale per il benessere economico, nonostante siano in pochi a farlo in modo corretto. Avere consapevolezza delle spese compiute significa vedere con chiarezza dove vanno a finire i soldi che abbiamo in tasca.

Grazie a una gestione consapevole del proprio portafoglio, si possono ridurre gli sprechi ed evitare le spese inutili. Al contrario, avere bene in mente il valore delle entrate e delle uscite ci permette di concederci un piacere in più. 

Online, per di più, abbiamo meno coscienza delle decisioni che prendiamo; rischiamo, quindi di fare acquisti inutili se non dannosi. Pensa a tutte quelle volte in cui, a fine mese, hai controllato le spese della carta di credito: da dove vengono tutte quelle uscite di denaro, e per quale motivo nemmeno ricordi di aver fatto quell’acquisto?

Nonostante controllare ogni aspetto della propria vita sia impossibile, noi di eShoppingAdvisor ti consigliamo di fare attenzione alle tue spese. Esistono diversi metodi per farlo, anche se il modo più semplice è quello di prendere carta e penna.

 

Stabilisci un budget per lo shopping online

Una volta prese in considerazione tutte le voci del tuo conto, puoi iniziare a stabilire quanto denaro dedicare agli acquisti online. Se il vecchio proverbio “ogni soldo risparmiato è un soldo guadagnato” rimane, infatti, non puoi rinunciare ad ogni piacere della vita.

Il nostro consiglio, quindi, è quello di prendere in considerazione l’idea di dedicare una parte del tuo budget allo shopping online. Senza entrare troppo nel dettaglio, potresti dividere il tuo budget in spese necessarie, risparmi, e svago. Alcune delle spese che sosterrai online saranno spese necessarie, come l’acquisto di beni primari o elettrodomestici di cui hai bisogno. Altre, invece, finiranno nella voce “svago”, come viaggi, esperienze emozionanti e acquisti dettati dal desiderio del piacere.

Insomma, tener conto delle proprie spese e stabilire un budget per lo shopping online semplificherà la tua vita. Ad aiutarti in questo percorso, ecco cinque consigli per ridurre (e ottimizzare) le tue spese online.

 

1. Non comprare la marca, compra il prodotto

Ogni volta che fai un acquisto, stai comprando due cose, il prodotto in sé e un po’ dell’Azienda che lo vende. È innegabile, infatti, che non ci limitiamo ad acquistare qualcosa per il suo semplice valore intrinseco. Al contrario, siamo spesso portati a pagare un prezzo più alto per via del nome del brand stampato sulla sua “etichetta”.

Facendo un po’ di ricerche online, ti accorgerai che, spesso, puoi acquistare lo stesso identico prodotto a un prezzo inferiore. Tralasciando siti truffaldini e finte offerte, alcuni eCommerce, semplicemente, ti offrono la possibilità di comprare risparmiando.

Prima di acquistare, quindi, ignora l’io pigro che vuole subito concludere l’acquisto e cerca il prodotto online.

 

2. Punta sulla qualità, piuttosto che sulla quantità

Questo trucco non ti sembrerà molto utile in una guida sul risparmio; spesso, infatti, si baratta la qualità per il risparmio. Spesso, però, è proprio a causa di prodotti di bassa qualità che finiamo per spendere più del dovuto. 

Piuttosto che spendere un euro in più e supportare un artigiano locale, ad esempio, preferiamo risparmiare nel breve periodo acquistando spazzatura. Insomma, tutti, nel corso della vita, abbiamo preferito un prodotto a un altro per il semplice fatto che questo costasse meno.

Ciò che ti consigliamo, però, è di fermarti a riflettere su ciò che potrebbe andare storto preferendo la “quantità” alla qualità. Quando sarai così fortunato da non rimetterci in termini di denaro, infatti, potresti perdere tempo all’inseguimento di un’insoddisfacente customer care.

 

3. Impara ad utilizzare il diritto di rimborso, quando non sei soddisfatto

Da alcuni anni, il diritto di rimborso è entrato a far parte delle tutele legali di cui ogni consumatore gode online. ECommerce grandi e piccini sono tenuti, salvo particolari eccezioni, a garantire il diritto di rimborso.

Mentre all’estero è pratica comune richiedere un rimborso in caso di mancato raggiungimento delle aspettative, qui in Italia si fa fatica: spesso, infatti, ci sentiamo in colpa nel richiederlo, come se stessimo approfittandoci della situazione. In altre occasioni, non si è addirittura a conoscenza della possibilità di dare indietro prodotti difettosi o non conformi alle aspettative.

 

4. Occhio agli sconti: non è oro tutto ciò che luccica

Quante volte hai acquistato un prodotto soltanto perché si trovava scontato di una percentuale incredibile rispetto al prezzo iniziale? Spesso, lo hai comprato nonostante non ne avessi bisogno e, senza quell’offerta, non l’avresti mai preso. 

Consapevoli di questo comportamento, alcuni imprenditori non proprio onesti (ma anche giganti dell’eCommerce), gonfiano i prezzi iniziali prima di scontare. Ad esempio, aumentano il prezzo di un prodotto da 60 a 80 euro, per scontarlo al 50% e venderlo a 40.

In questo modo, ti sembrerà di aver davanti un grosso affare; senza pensarci due volte, acquisterai e finirai nella loro trappola.

 

5. Non avere fretta nel completare gli acquisti

Il quinto consiglio, quello di non avere fretta, può aiutarti nella vita in generale come negli acquisti online. Quando qualcuno offre un prodotto a un prezzo soltanto per un breve periodo, chiediti perché lo stia facendo.

Spesso, si fa leva sull’urgenza e sulla scarsità per costringerti ad acquistare, anche quando, in condizioni normali, non lo faresti. Ancor più spesso, poi, l’offerta è assolutamente inventata; potrai trovare lo stesso prezzo anche una volta scaduta la promozione.

 

Il consiglio bonus: Utilizza le recensioni per evitare brutte sorprese

L’ultimo consiglio per risparmiare online riguarda ciò che ci tocca più da vicino, le recensioni online. Un metodo infallibile per evitare truffe online, aumentare la consapevolezza e migliorare i propri acquisti è quello di leggere le recensioni prima di acquistare.

Quando sei indeciso su un prodotto, ma anche quando ti sembra di non avere dubbi, scorri la lista delle recensioni. Non soffermarti soltanto sulle recensioni positive, ma spazia, ascoltando anche la voce di coloro che non sono rimasti soddisfatti. Noi di eShoppingAdvisor siamo qui per aiutarti!

Articoli correlati

Scrivi un commento