fbpx

5 consigli per evitare truffe durante il Black Friday

hacker

Il Black Friday è ormai diventata una tradizione che attrae folle di ogni genere, e le folle attirano i truffatori: questo significa che, in questo periodo, è necessario fare molta più attenzione quando si fa shopping online. Ci saranno molte più persone all’opera per cercare di sfilarti più soldi dalle tasche di quelli che servono realmente.

Le precauzioni che ci teniamo a condividere qui di seguito si adattano perfettamente ad ogni periodo dell’anno, ma dato che il Black Friday non è poi così lontano e che, per questo motivo, cominciano a circolare sul web degli sconti molto appetitosi, vogliamo ricordartele, sperando che possano esserti utili. Purtroppo si sa, quando si fanno acquisti in modo frettoloso, soprattutto quando non vogliamo perdere un’offerta allettante, è molto facile distrarsi e non accorgersi di alcuni campanelli d’allarme che altrimenti ci distoglierebbero dall’acquisto.

1. Aggiorna tutti i tuoi Software

La buona notizia per tutti gli utenti che usano Microsoft, Apple, Google, Mozilla e gli altri grandi nomi in ambito tech, è che si sono ormai adattati all’individuazione immediata di truffe di vario genere: che siano email di phishing (studiate per indirizzare su siti fasulli o ancor peggio, banche inesistenti) o finti login non autorizzati sui propri profili.

Per trarre il meglio dai sistemi di sicurezza integrati su Windows o MacOs, e sui tuoi browser preferiti, assicurati di usare le ultime versioni, che ovviamente comprendono aggiornamenti anche per quanto riguarda il livello di sicurezza. Se stai silenziando di continuo le notifiche di aggiornamento sul telefono o sul computer, ricordati di farli una volta per tutte prima del Black Friday.

Questi aggiornamenti sono davvero importanti, tanto che di questi tempi è quasi impossibile cercare di posticiparli definitivamente: ti verrà segnalato di continuo che il tuo software non è aggiornato. Se hai un computer portatile molto vecchio, e che quindi non supporta gli ultimi aggiornamenti, cerca di usarlo il meno possibile: sarai più sicuro acquistando da telefono, fintanto che sarà aggiornato.

2. Fai attenzione alle email e alle offerte sui Social

Probabilmente stai per essere inondato di “offerte speciali”, che invaderanno la tua casella postale e i feed dei tuoi profili social, ma fai attenzione a cliccare su offerte che ti vengono proposte da shop online che sembrano sospetti, o da cui non hai mai fatto acquisti prima. Controlla sempre che il link ti mandi sul sito che aspettavi di trovare.

Purtroppo non c’è la garanzia di evitare truffe al 100% o di non imbattersi in link sospetti (a parte ignorarli completamente), ma puoi minimizzare il rischio: controlla che i profili social e l’indirizzo email siano reali, accedi allo stesso sito da un browser diverso e controlla che ci sia la stessa offerta che ti hanno inviato.

Se il tuo browser è aggiornato, come ti abbiamo detto qualche riga sopra, i link pericolosi dovrebbero essere bloccati prima che tu possa vederli, ma ti consigliamo di stare attento comunque. Vedrai grandi offerte sponsorizzate sui social e per email, ma nessuno sconto vale il rischio di esporsi a truffatori online.

3. Fai sempre le tue ricerche

Ogni volta che hai intenzione di acquistare da un eCommerce, cerca sul web più informazioni che puoi a riguardo. eShoppingAdvisor viene in tuo soccorso, essendo la prima guida di riferimento per lo shopping online sicuro; entrando sul portale infatti, grazie al motore di ricerca potrai trovare l’eCommerce che stai cercando e leggere le recensioni di altri utenti reali, proprio come te, che ti aiuteranno ad acquistare serenamente, o a metterti in salvo da un’eventuale truffa!

È importante contribuire alla crescita delle piccole e medie imprese, ma allo stesso tempo è bene assicurarsi che queste realtà minori possano garantirci una sicurezza che talvolta, anche per colpa del pregiudizio, non ci si aspetta.

Sulle vetrine pubbliche rivendicate dagli eCommerce presenti su eShoppingAdvisor potrai trovare una serie di dati inseriti dagli eCommerce stessi che ti permetteranno di imparare molte informazioni a riguardo, assicurandoti che siano gestiti da persone oneste e reali.

eCommerceSicuro è un altro tool fondamentale da usare per controllare la sicurezza di un eCommerce: l’iniziativa firmata eShoppingAdvisor, nata per aiutare tutti i consumatori online ad acquistare sul web in modo sicuro e consapevole. Ti basterà digitare il dominio del sito web in questione sulla barra di eCommerceSicuro per sapere, in pochi secondi, se si tratta di uno shop online affidabile o meno.

4. Proteggi tutti gli account

Assicurati che i tuoi account siano ben protetti, soprattutto durante il periodo del Black Friday. Usa password che siano forti e diverse per ogni account (per farlo potrebbe esserti utile un sistema di gestione password sul tuo browser); attiva l’autenticazione a due fattori su ogni account che lo permette (Microsoft, Apple, Google, Facebook, Instagram ecc).

Sappiamo che potrebbe semplificarti la vita inserire la solita password di sempre quando crei un nuovo account per fare shopping online, ma ricorda che basta anche un solo account che condivide la stessa password per far crollare anche tutti gli altri. Se di solito usi Chrome o Safari, avrai notato la funzione di suggerimento di password sicure fornita direttamente dal browser: approfittane (l’opzione dovrebbe comparire automaticamente quando ti trovi a dover generare una nuova password).

Se hai in mente di fare shopping su qualche sito che propone sconti allettanti, ma dal quale non hai mai fatto acquisti prima, potrebbe essere una buona idea attivare il tuo account in anticipo – in questo modo non sarai di fretta e avrai tutto il tempo di pensare ad una password sicura da inserire, proteggendo eventuali informazioni sensibili.

5. Proteggi i tuoi metodi di pagamento

Quando ti trovi a inserire i tuoi metodi di pagamento su un sito dal quale non hai mai fatto acquisti prima, assicurati che nella barra dove si trova l’indirizzo web sia presente il simbolo di un lucchetto – l’URL completo dovrebbe cominciare con “https://“, questo implicherà che i dettagli di pagamento siano criptati durante la transazione.

Se in quei momenti ti trovi fuori casa, ti consigliamo di aspettare di fare ritorno prima di comprare qualsiasi cosa – o almeno di usare la tua connessione personale piuttosto che un Wifi pubblico o un qualsiasi hotspot: questo renderà l’intercettazione dei tuoi dati molto più difficile per gli hacker.

Per quanto le offerte durante il Black Friday siano allettanti, è sempre una buona idea fare acquisti da pochi siti contemporaneamente: meno aziende avranno i tuoi dettagli di pagamento, più sarà difficile diventare vittime di furto di informazioni sensibili come queste.

Buono shopping sicuro!

Il Team eShoppingAdvisor

Articoli correlati

Scrivi un commento